Vocabolario Dantesco
amo s.m.
Commedia 1 (1 Purg.).
Altre opere1 (1 Detto).
Commedia amo Purg. 14.145 (:).
Altre opere amo Detto 364.
L'uso metaf. dell'amo nel senso di 'insidia' risente di alcuni passi biblici (cfr. per es. Eccl. 9, 12 e Abacuc 1, 15: «[14] et facies homines quasi pisces maris et quasi reptile non habens principem [15] totum in hamo sublevavit traxit illud in sagena sua et congregavit in rete suo super hoc laetabitur et exultabit»).
Autore: Veronica Ricotta.
Data redazione: 27.09.2018.
Data ultima revisione: 04.05.2020.
1 Insidia (del demonio) (metaf.) ||  Propr. Arnese metallico uncinato e appuntito usato per pescare.
[1] Purg. 14.145: Ma voi prendete l'esca, sì che l'amo / de l'antico avversaro a sé vi tira; / e però poco val freno o richiamo.